16 ottobre 2015

Approvato all’unanimità dal consiglio comunale di Rende dello scorso quindici ottobre l’aggiornamento del piano di protezione civile.
Soddisfatta l’assessora Marina Pasqua: “Un atto dovuto -ha affermato- visto che non si aggiornava il piano dal 2008. L’adeguamento prevede infatti uno studio preliminare attraverso il quale sono state individuate le zone in cui saranno ubicati i presidi territoriali. Al fine di garantire un monitoraggio continuo delle aree esposte a rischio, è previsto inoltre un sistema di vigilanza, costituito da Unità tecniche mobili comunali (UTMC) che si occuperanno del monitoraggio dei punti critici, delle aree soggette a rischio, dell’agibilità delle vie di fuga e della funzionalità delle aree d’emergenza.”.
“L’approvazione del piano -ha concluso l’avvocata- si colloca in una visione più ampia di attenzione verso un territorio, il nostro, che è ad alto rischio idrogeologico. È per questo che a breve attiveremo percorsi di prevenzione attraverso una attenta campagna d’informazione che coinvolgerà i cittadini.”

 

DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 61 – APPROVAZIONE AGGIORNAMENTO PIANO DI PROTEZIONE CIVILE. (N.B.: I relativi allegati, vista la consistenza degli atti e la conseguente pesantezza dei file, non possono essere pubblicati per limitazioni tecniche, ma rimangono a disposizione per la consultazione presso gli uffici competenti: Ufficio Tecnico e Albo Pretorio).

 

11 marzo 2015

Partecipatissima la mostra “Terremoti d’Italia” promossa dal Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nell’ambito dell’iniziativa “La Calabria che si muove: un mese di eventi, riflessioni, incontri sul rischio sismico” organizzata dal Csv – Centro servizi per il volontariato della provincia di Cosenza, con il supporto del Comune di Rende, della Regione Calabria e dell’Ufficio scolastico regionale e in collaborazione con l’Università della Calabria e la Prefettura di Cosenza.
La mostra, allestita presso il Museo del Presente di Rende, ha registrato, dopo due settimane dall’apertura, la partecipazione di quasi mille persone tra cittadini, studenti e insegnanti che, attraverso laboratori, video proiezioni e immagini, hanno potuto comprendere come nascono i terremoti, come vengono avvertiti all’interno degli edifici e cosa bisogna fare prima, durante e dopo il sisma per ridurre il rischio. In modo particolare, all’interno di una stanza sismica, i visitatori hanno avuto la possibilità di vivere in sicurezza l’esperienza del terremoto e di riflettere sul significato concreto del fare prevenzione. Circa 150 volontari stanno, invece, partecipando al corso base di protezione civile che si concluderà il 14 marzo. Quattro i seminari tecnici che si sono già svolti e che hanno visto la partecipazione, complessivamente, di circa mille tecnici (ingegneri, geologi, architetti) del territorio cosentino.
La mostra “Terremoti d’Italia” può essere visitata dai cittadini il pomeriggio dal martedì al venerdì e il sabato tutta la giornata fino al 21 marzo. Sono ancora in programma 6 seminari tecnici organizzati in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile, la Regione Calabria, l’Ordine dei Geologi della Calabria, l’Ordine degli Ingegneri di Cosenza e l’Ordine degli Architetti di Cosenza.
Siamo ben lieti -ha affermato l’assessora alla Protezione Civile Marina Pasqua- del successo di tale iniziativa. L’affluenza registrata in questo primo mese ci dimostra come promuovere percorsi mirati di sensibilizzazione al rischio sismico sia necessario.”.
“A breve -ha concluso l’avvocata- avvieremo sul nostro territorio una campagna attraverso cui promuovere una cultura della prevenzione che porti i cittadini ad acquisire un ruolo attivo nel caso si verifichino tali fenomeni naturali.”.

Torna su

Comune di Rende
Piazza San Carlo Borromeo
87036 Rende (Cosenza)

Centralino: 0984-8284-11
Partita IVA: 00276350782
IBAN: IT20 V 07062 80880 000000108737
Conto Corrente Postale: 242875
Posta Elettronica Certificata: protocollo.rende@pec.it

Copyright 2015-2017 Città di Rende - Tutti i diritti riservati - Realizzazione e modifiche: VinSoft di Coopyleft - Powered by WordPress

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Scrollando o continuando a navigare su questo sito accetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi