Città di Rende

Piazza San Carlo Borromeo
87036 Rende (Cosenza)

SUAP

Lo sportello dello Sportello Unico Attività Produttive e Commercio è aperto al pubblico nei seguenti giorni:
Martedì dalle 08:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 17:00
Lunedì – Giovedì e Venerdì dalle 08:30 alle 12:30

Il Comune

Centralino: 0984-8284-11
Partita IVA: 00276350782
IBAN: IT20 V 07062 80880 000000108737
Conto Corrente Postale: 242875
Posta Elettronica Certificata: protocollo.rende@pec.it

 

 

Trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti - ARERA

Questa sezione del sito è dedicata ad indirizzare correttamente i cittadini nel reperimento di tutte le informazioni di dettaglio relative ai servizi di raccolta rifiuti e pulizia stradale, così come previsto  dalla Deliberazione 444/2019/R/Rif dell'Autorità di regolazione per l'energia, reti e ambiente (ARERA), circa gli obblighi di trasparenza da parte dei gestori del servizio integrato dei rifiuti.

Si segnala che le informazioni risultano già pubblicate in diverse sezioni del sito istituzionale, si crea la seguente pagina al fine di mettere ordine alle informazioni stesse.

  1. Gestori del servizio
  2. Recapiti
  3. Modulistica reclami
  4. Calendario raccolta rifiuti
  5. Campagne straordinarie
  6. Istruzioni per un corretto conferimento
  7. Carta della qualità del servizio
  8. Percentuale di raccolta differenziata
  9. Servizi di spazzamento e lavaggio strade
  10. Regole per il calcolo della tariffa
  11. Eventuali riduzioni
  12. Atti approvazione tariffa
  13. Regolamento TARI
  14. Modalità di pagamento ammesse
  15. Scadenze per il pagamento
  16. Informazioni per omesso pagamento
  17. Segnalazione errore importi
  18. Documento di riscossione online
  19. Comunicazioni ARERA

 

____________________________________________________________________________________________

 

  1. Gestori del servizio

    -      Gestore che eroga il servizio di raccolta, smaltimento dei rifiuti:

    Calabra Maceri e Servizi S.p.a. 

    Sede legale: Via Marco Polo C.da Lecco (zona industriale) - 87036 Rende (CS) -  P.IVA 01668030784

    -      Gestore che eroga il servizio di spazzamento e lavaggio strade:

    Rende Servizi S.r.l. – Via Verdi n.289 – 87036 Rende - C.F. e P.I. 02942520780

    -      Gestore tariffa e rapporti con utenti:

    Comune di Rende 

    Piazza San Carlo Borromeo – 87036 Rende – P.IVA 00276350782

    Centralino 0984.828411

     

  2. Recapiti per informazioni sui servizi ambientali

    -      Calabra Maceri e Servizi s.p.a. 

                       Sede legale: Via Marco Polo,  C.da Lecco, Z.I. – 87036 Rende Tel. 0984/401589 – Fax 0984/446287

                       Email : info@calabramaceri.it   - PEC calabramaceri@pec-pmi.it  - Sito www.calabramaceri.it

                       Sede Operativa e Centro Raccolta: C.da Cutura, Z.I. – 87036 Rende Tel. 0984/446267 – Fax 0984/446287

                       Numero Verde: 800.973.217  - Email: numeroverde@calabramaceri.it

    -     Rende Servizi S.r.l. – Via Verdi n.289 – 87036 Rende  - telefono 0984.1524413

    -      RECAPITI E SPORTELLI PER OPERAZIONI SU TARIFFA RIFIUTI 

         COMUNE DI RENDE

         Lo sportello del servizio Fiscalità Locale – Tributi è aperto al pubblico nei seguenti giorni:

         Martedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 17:00 - Giovedì dalle 9:00 alle 12:00

               Telefono 0984.8284261 – 0984. 8284271 – 0984. 8284284

    Per informazioni generiche sui tributi comunali, l’indirizzo e-mail del Servizio Fiscalità Locale – Tributi è: serviziotributi@comune.rende.cs.it

    Per comunicare e trasmettere modelli e istanze a mezzo PEC l’indirizzo è: protocollo.rende@pec.it (specificare nelle comunicazioni: c/a del Servizio Fiscalità Locale – Tributi)

    Maggioli Tributi S.p.a. (concessionaria del servizio di accertamento e riscossione dei tributi) aperto al pubblico nei seguenti giorni:

    Lunedì – Mercoledì – Venerdì dalle 09:00 alle 12:30

    Giovedì dalle 15:00 alle 17:00 (solo per consulenti)

    Telefono 0984.448310

    Per comunicare con la M.T. S.p.a., l’indirizzo e-mail è: rende.ufficio@maggioli.it

    Per comunicare e trasmettere modelli e istanze a mezzo PEC: areacalabria.mt@legalmail.it

  3. Modulistica reclami
  4. Calendario raccolta rifiuti
  5. Campagne straordinarie

    Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta
    Sono previste campagne informative durante l’arco dell’anno.

  6. Istruzioni per un corretto conferimento

    La raccolta differenziata dei rifiuti è un obbligo di legge e un modo per salvaguardare la natura e l’ambiente nel quale tutti noi viviamo. Solo differenziando di più e meglio i vari materiali sarà possibile rispettare l’ambiente, risparmiare materie prime, acqua ed energia, limitare l’emissione di sostanze nocive in atmosfera, ridurre i rifiuti e gli imballaggi da raccogliere e contenere i costi di smaltimento.

    RACCOLTA OLI USATI IN CUCINA

    PUNTI DI RACCOLTA PILE, FARMACI, NEON E LAMPADINE

          SFALCI E POTATURE:Il ritiro di sfalci e potature avverrà solo su prenotazione, telefonando al Numero Verde 800.973.217 oppure allo 0984.403357

  7. Carta della qualità del servizio
  8. Percentuale di raccolta differenziata


     

  9. Servizi di spazzamento e lavaggio strade

    Non vi è una programmazione fissa. Le date vengono fissate in base alle esigenze dell’Ente e richieste direttamente alla RENDE SERVIZI S.R.L. dall’Amministrazione Comunale.

  10. Regole per il calcolo delle tariffe

    Le tariffe sono differenziate per utenze domestiche e non domestiche, e sono composte da una parte fissa ed una parte variabile oltre al tributo provinciale nella misura percentuale deliberata dalla Provincia.

    Le variabili considerate per il calcolo della TARI sono:

    -   per le utenze domestiche: per la parte fissa, la tariffa corrispondente al numero degli occupanti ed i metri quadri dell’immobile (calpestabili); per la parte variabile, una tariffa proporzionale alla quantità di rifiuto media conferita dalla tipologia di utenza;

    -   per le utenze non domestiche: per la parte fissa, la tariffa corrispondente all’attività svolta (per l’assegnazione della categoria viene utilizzato il CODICE ISTAT attività) ed i metri quadri dell’immobile (calpestabili); per la parte variabile, una tariffa proporzionale alla quantità di rifiuto media conferita dalla tipologia di utenza e per mq;

     

     

              a) MODALITÀ DI CALCOLO PER LE UTENZE DOMESTICHE

              Si moltiplica la superficie “calpestabile” dei locali (ovvero i metri quadrati netti misurati al filo interno delle murature) per la specifica quota di tariffa riferita al numero degli occupanti l’alloggio, esposta nella tabella tariffaria con valore €/mq   e poi si aggiunge la tariffa variabile, sempre riferita al numero degli occupanti.

     

          Esempio

          Consideriamo un nucleo composto da 3 componenti e abitazione di 100 m² su base annua (365 gg)

          Ipotizziamo che il Comune abbia deliberato le seguenti tariffe:

    • tariffa parte fissa: 0.814 euro
    • tariffa parte variabile (considerando 3 componenti): 96,11 euro
    • quota provinciale: 5%

      Secondo la modalità corretta di calcolo si ottiene:

      Parte fissa TARI 0,814 € x 100 m² 81,40 €
      Parte variabile TARI x 3 Componenti 96,11 €
      Quota Provinciale 0,05 x (81,40 + 96,11) 8,88 €
      Totale TARI 81,40 + 96,11 + 8,88 186,39 €
      Totale Arrotondato 186,00 €

       

      b) MODALITÀ DI CALCOLO PER LE UTENZE NON DOMESTICHE

       

      Si moltiplica la superficie “calpestabile” dei locali (ovvero i metri quadrati netti misurati al filo interno delle murature) per la tariffa fissa unitaria della categoria di appartenenza e si aggiunge il prodotto tra la superficie dei locali e la tariffa variabile sempre riferita alla categoria di attività.

  11. Eventuali riduzioni

    Nel Regolamento della TARI sono elencate tutte le riduzioni applicabili.

  12. Atti approvazione tariffa

  13. Regolamento TARI

  14. Modalità di pagamento ammesse

    Il pagamento del tributo può essere effettuato mediante:

    -   Sistema di pagamento elettronico PAGOPA

    -   Modello di pagamento unificato (F24) disponibile gratuitamente presso qualsiasi Ufficio Postale o Sportello Bancario. Nel modello dovrà essere inserito:codice catastale H235 - (che identifica gli immobili situati nel Comune di Rende) e codice tributo 3944

  15. Scadenze per il pagamento
    • Prima rata: 30.10.2021
    • Seconda rata: 30.12.2021
    • Rata unica: 30.10.2021
  16. Informazioni per omesso pagamento

    In caso di omesso o insufficiente versamento, omessa o infedele dichiarazione, mancata, incompleta o infedele risposta al questionario di cui al comma 693 dell’art. 1 della Legge 147/2013, si applicano le sanzioni previste dai commi 695, 696, 697 e 698 dell’art. 1 della Legge 147/2013. Sulle somme dovute a titolo di TARI si applicano gli interessi legali, calcolati giorno per giorno a partire dalla data di scadenza.

  17. Segnalazione errore importi

    Per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, contattare l’ufficio tributi del Comune (0984. 8284261 – 0984. 8284284 – 0984.8284271) e/o gli uffici della M.T. Spa (0984. 448310) negli orari di sportello o via mail ai seguenti indirizzi: rende.ufficio@maggioli.it oppure serviziotributi@comune.rende.cs.it

  18. Documenti di riscossione online Qualora l’utente desideri ricevere l’avviso di pagamento Tari anche in formato elettronico (PDF) può attivare la procedura di richiesta sul portale della M.T. Spa, al seguente link: https://www.maggiolitributi.it
  19. Comunicazioni ARERA

       Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti


@@alt@@
@@alt@@